revisited 15.11.12

LA NASCITA

Una sera, o forse un pomeriggio, di maggio dell'ormai lontano 2001 durante una chiacchierata in chat quel diavolaccio di DJ mi informa di avere un sito internet e mi prega di visitarlo. Rimango sconvolto... Caratteri cubitali, barre di scorrimento a destra e a manca, link inesistenti, rubriche striminzite... ...ehm... brevi. DJ mi chiede un parere e francamente ad un amico non si raccontano balle... (o sì?) Così ecco l'idea! Gli domando se posso entrare come cowebmaster per una sistemata generale al sito. DJ accetta a malincuore...
La verità? Da tempo SOGNAVO di costruire un sito internet e DJ mi ha concesso questa opportunità: voglio ringraziarlo per la sua fiducia cercando di dare il meglio per questo sito aggiungendo informazioni che possono servire a tutti i SURFERS del WEB, soprattutto nel campo del software e dello svago.
Voglio chiedere a tutti i visitatori di sostenerci VISITANDO & VOTANDO questo sito e di inviarci delle E-MAIL qual'ora trovaste degli errori, dei link inesistenti o solamente per proporre dei miglioramenti. Grazie.

I PROBLEMI

Come molti di voi sanno, HELLHOME nei primi 2 anni (e mezzo) di vita ne ha viste di tutti i colori. I server su cui abbiamo pubblicato la nostra creatura ci hanno quasi sempre bidonato...

Incominciamo con BBK, se da un lato ci era sembrato carino avere un indirizzo web come www.hellhome.bbk.org dall'altro il server si è dimostrato subito inaffidabile lasciandoci spesso volentieri a piedi anche per intere settimane!!!

XOOM, ovvero il nostro + grande (e tragico) errore. Quando si dice errare è umano, perseverare è diabolico... Dapprima il nostro spazio è stato azzerato insieme a molti altri a causa di un incendio, poi per ben 2 volte è stato oscurato, il tutto senza dirci nulla (come da contratto). Il punto è che a parer mio non avevamo violato nessun vincolo, in più oltre al danno la beffa: gli spazi risultano attivi ma inacessibili!!!

BRINKSTER, sembrava finalmente la volta buona ma anche questo bellissimo sogno si è trasformato in un incubo di banner indesiderati.

ALTERVISTA, l'ultimo approdo. Ed ecco finalmente qui a parlare di Altervista. Il server funziona bene, è stabile, non viene imposto l'utilizzo di nessuna pubblicità, lo spazio web a mia disposizione è espandibile all'infinito. Incrociamo le dita...

IL CAMBIO DI GESTIONE

Col passare del tempo diventa sempre più chiara l'intenzone di DJ di affidare al sottoscritto il completo controllo sull'intero sito. Non è stato mai reso pubblico in forma esplicita ma sicuramente ve ne sarete accorti. La scelta di affidarmi l'intero sito risale all'inzio del 2003 e sebbene abbia continuato a chiedere a DJ di rimanere alla guida, lui ha preferito passarmi definitivamente il berretto di capitano mettendosi in disparte. A malicuore ho accettato la sua decisione e ho continuato a sviluppare il sito sul solco iniziale mettendo in rilievo sopratutto la sezione SOFTWARE e ADANDONZONE (di quest'ultima sezione rimangono solo i giochi compatibili con l'emulatore ScummVM).

IL NUOVO NOME: THEOSPLAZA

Fine agosto 2004: HELLHOME cessa di esistere. Il percorso che ha portato lentamente il sito nelle mie mani si conclude qui. Il sito è raggiungibile attraverso i seguenti link: www.theosplaza.tk (abbreviabile in theosplaza.tk) o theos.altervista.org (consigliato).

2008: L'OBLIO

L'anno 2008 segna l'inizio di una lunga assenza. Il sito è pressoché abbandonato a se stesso, nuovi interessi e occupazioni spostano il mio interesse altrove. Rimane aggiornata solo la sezione SCUMMVM.

FINE 2012

Qualcosa si muove...

Ringrazio:

Gabriele (quello della foto) per avermi fatto conoscere DJ

MartoTDK & Bini per aver sopportato con STOICO interesse i nostri discorsi il venerdì pomeriggio sul tram delle 17.23.

Avielmet.XP per gli utili suggerimenti e per la sua infinita pazienza nell'ascoltare le mie più disparate richieste la mattina sul tram delle 6.34.

E non ultimo in ordine di importanza DJ HELL per avermi dato la possibilità di esprimere il mio estro creativo in quest'opera e di avermela succesivamente lasciata.